Blog

Tutte le novità!

Soggettività, oggettività e fisica quantistica

 

In questo lavoro si riflette sul tema della verità oggettiva.

L’intento è quello di ragionare sulla reale  possibilità giungere alla verità oggettiva o non invece sempre e solo ad una realtà soggettiva.  Siamo animati dall’intenzione di cogliere la realtà autentica, quindi oggettiva, ma non possiamo evitare di dare alla nostra ricerca una forma determinata, soggettiva, che inevitabilmente condiziona quella realtà, che invece per essere oggettiva, è richiesta come emergente oltre ogni condizionamento. Come scrive Tomaso D’Aquino: il soggetto modella la realtà per recepirla. Quindi la domanda più precisa a cui tentiamo di rispondere è: come conciliare l’oggettività del reale, richiesta come fondamento autentico del processo conoscitivo, con la possibilità di entrare soggettivamente in un qualche rapporto con essa?

La fisica dei quanti a ns parere si misura proprio con questo problema che non riguarda solo l’ambito scientifico ma affronta il tema filosofico del rapporto con la realtà.

Leggi l'articolo completo qui

Pin It